A Natale siamo tutti più buoni?

Anche quest’anno è in arrivo il Natale. Come detto, tra i classici dolci, difficile rinunciare al tanto amato panettone, almeno sulla tavola degli italiani! Il periodo natalizio è uno dei periodi in cui fondazioni e attività impegnate nel solidale in collaborazione con brand di rilievo, pasticceri, artigiani dolciai e personaggi illustri propongono Panettoni e pensieri solidali, facendo nascere dei binomi davvero speciali.

Panettoni e pensieri di Natale all’insegna della solidarietà

Secondo i dati Istat sono oltre 2 milioni gli italiani in condizioni di povertà assoluta e ben 6 milioni quelli in condizioni di povertà alimentare. Purtroppo tra le categorie a maggiore rischio povertà vi sono le persone che soffrono di disabilità. Così per Natale fare un acquisto o un regalo solidale può diventare una scelta che fa bene a noi e soprattuto anche a chi ha meno disponibilità e per cui un pensiero in più fa la differenza. Ecco una selezione di regali solidali, molto food ma anche beverage:

Panettoni solidali

A Milano torna il “Panettone Sospeso”

Fino al 20 dicembre anche quest’anno sarà possibile aderire in 14 pasticcerie milanesi all’iniziativa Panettone sospeso. Iniziativa promossa dall’associazione omonima e giunta alla quinta edizione.

I panettoni sospesi acquistati quest’anno saranno devoluti a Casa dell’accoglienza Enzo Iannacci, i Custodi Sociali e Rete QuBì che hanno l’obiettivo di contrastare la povertà infantile a Milano.

Tra le pasticcerie 2023 che hanno aderito al “Panettone Sospeso”, quattro new entry: Iginio Massari Alta pasticceria, Pasticceria DaMa, Sant Ambroeus e Taveggia.

Per info:

panettonesospeso.org

Zerocalcare-Yamamoto: binomio solidale

Cosa fa Zerocalcare in una celebre gastronomia giapponese a Milano? Semplice, fa i suoi disegni e illustra un furoshiki, involucro di stoffa che avvolge il panettone prodotto dalla gastronomia Yamamoto.

Ilpanettone accogliente” è stato creato con la collaborazione di Corrado Scaglione dell’Enosteria Lipen che nell’impasto ha aggiunto cioccolato bianco, yuzu e scorze di limone.

Parte del ricavato andrà a supporto di due progetti: la Cooperativa Alice, che aiuta il reinserimento di donne carcerate, e a Uiki onlus per la ricostruzione del Nuovo Cinema Amudé in Rojava.

Per info

🌐 gastronomiayamamoto.it

Galup per Fondazione Paideia

Galup, marchio storico piemontese che lega il suo nome a Pietro Ferrua e al panettone basso con glassa di nocciole, collabora con Fondazione Paideia per vendere un prodotto buono e solidale.

Fondazione Paideia da oltre trent’anni offre accoglienza e sostegno ai bambini con disabilità e alle loro famiglie. Il panettone tradizionale Galup da 750 grammi, nella speciale confezione natalizia, è in vendita presso Bottega Paideia a Torino e nei Despar che hanno aderito all’iniziativa.

Per info

🌐 bottegapaideia.it

Acquisti online solidali

Tanti nomi un solo obiettivo: aiutare

Sono tante le organizzazioni di volontariato e le Fondazioni che in occasione del periodo natalizio vendono prodotti per raccogliere fondi.

CasAmica Onlus è un’organizzazione di volontariato che accoglie i malati e i loro familiari quando devono soggiornare lontano da casa.

Per contribuire a sostenere l’attività e per la costruzione di una nuova casa d’accoglienza si possono acquistare sul loro sito panettoni e pandori a marchio Giovanni Cova & Co, e anche il tris di biscottoni del biscottificio artigianale di Roma il Mondo di Laura.

La Fondazione Dottor Sorriso organizzazione attiva negli ospedali con clown-terapeuti professionisti, ha come missione sconfiggere la paura e la tristezza dei bambini ricoverati e regalare loro un sorriso. Sul sito natale.dottorsorriso.it si possono acquistare cremosi cioccolatini nell’originale Lattina del Sorriso, oppure borracce e tazze per raccogliere fondi e finanziare le attività della fondazione.

Fondazione G. e D. De Marchi ETS per la ricerca e cura delle gravi malattie dei bambini, promuove porgetti e azioni per migliorare la vita dei piccoli pazienti in reparto Pediatria Clinica De Marchi del Policlinico di Milano. Ques’tanno propone oltre al classico panettone, dolci babbi Natale e Coni Natività in cioccolato per finanziare acquisto di nuove apparecchiature e vacanze terapeutiche assistite. Tutto acquistabile sullo shop della fondazione

Piccoli grandi cuori è invece un’organizzazione di volontariato che supporta le persone che soffrono di cardiopatie congenite. Per sostenere progetti di accoglienza e supporto psicologico dedicati in particolare ai più piccoli, si possono acquistare tramite modulo online, panettoni, pandori, ceste natalizie, libri di cucina e molto altro ancora.

Regala un’esperienza solidale

Da Memà a Nolo Milano, cena solidale alla scoperta dei sapori e colori del Mondo

Memà Osteria siciliana

Un Viaggio alla Scoperta dei Sapori e Colori dal Mondo con la Cucina Inclusiva e Circolare di Co-Cooking Lab.

Una serie esclusiva di cene presso Memà, osterià siciliana a Milano. Il progetto vuole sensibilizzare le persone su temi quali la questione migratoria e l’inclusività, proponendo una cucina etnica e circolare.

Ogni appuntamento prevede una cena a 4 portate da 45 € con una breve introduzione sul progetto. Prossimo appuntamento il 13 dicembre con un “viaggio in Persia”.

Per info

🌐 memamilano.it/it/eventi

Un Prosecco Solidale non può Mancare

Le Manzane: Prosecco Solidale per donare un sogno ai bimbi malati

La cantina trevigiana celebra le festività con il nuovo Conegliano Valdobbiadene DocgProsecco Superiore Extra Dry dal 1° dicembre.
Parte del ricavato sarà devoluto alla onlus Unico1 dell’ex calciatore Diego Murari

Il Prosecco Solidale 2023 che è stato prodotto con l’uva raccolta lo scorso 10 settembre dai 500 aspiranti vignaioli che hanno partecipato alla 12ª edizione della Vendemmia Solidale. Le bottiglie, impreziosite da un bindello dedicato a Unico1 e da un’etichetta in Braille, si possono prenotare (tel. 0438 486606 o mail a info@lemanzane.it) e acquistare nelle enoteche, nei negozi specializzati, nel punto vendita della cantina Le Manzane e nello shop online (inoltre per le spedizioni vengono utilizzati solo cartoni eco-friendly)