Corona Cero, la nuova birra analcolica

In arrivo in Italia, fa il suo ingresso trionfale Corona Cero, la nuova proposta analcolica della birra Corona AB InBev. Un’esperienza unica con la versione zero alcool che promette di soddisfare i palati più esigenti, mantenendo l’autentico gusto di Corona. Un’opzione perfetta per chi desidera un’alternativa leggera e fresca, realizzata con ingredienti naturali al 100%.*

È già un successo in Europa, Corono Cero, già presente in Belgio, Finlandia, Francia, Danimarca, Germania, Paesi Bassi, Polonia, Norvegia, Svezia, Austria, Svizzera, Lussemburgo, Spagna e Regno Unito arriva finalmente in Italia. E non finisce qui: entro la fine del 2024, sarà disponibile anche in altri otto Paesi, portando il suo gusto unico a un pubblico sempre più vasto.

La birra Corona in versione analcolica arriva in Italia

Una delle caratteristiche distintive di Corona Cero è il suo gusto inimitabile, che cattura l’autentica essenza di Corona ma senza l’alcol. Questa birra è stata appositamente formulata per offrire un’esperienza di degustazione straordinaria, mantenendo intatto il rinfrescante sapore di Corona che tutti amano.

Per un aperitivo leggero e alcol free: Corona Cero

Ideale compagna per farsi due birrette in un aperitivo con gli amici freschi e rilassanti dopo una lunga giornata. La birra Corona Cero ha un gusto, come nella versione alcolica, fresco e leggero. Ottima servita fredda e con uno spicchio di lime, per esaltare ancora di più il suo sapore, niente di più niente di meno di come si farebbe con la classica Corona Extra.

*Ricetta: Acqua, Malto d’Orzo, Granoturco, Zucchero, Luppolo, Aromi Naturali.
La birra è gassata prima dell’imbottigliamento.

Una scelta responsabile per un consumo Consapevole

AB InBev è da sempre impegnata nella promozione di un consumo responsabile e salutare. Con il lancio di Corona Cero, l’azienda offre ai consumatori un’ulteriore opzione per godersi il gusto autentico della birra in modo responsabile.

Dati sul bere alcol free

La birra analcolica sta crescendo più dell’alcol totale con una crescita annua di oltre l’8% dal 2017 al 2022 secondo Euromonitor, e Nielsen stima che la birra analcolica rappresenterà circa il 60% dell’aumento nella categoria della birra. Secondo Cicarna la sola birra analcolica è cresciuta, in termini di volumi, dell´8,3% nell´ultimo anno, con una previsione di un valore da 1,2 miliardi nel 2025,

Anche nel convegno Un mondo in mutamento: il fenomeno del bere free e low alcol organizzato da Italgrob alla Horeca Arena di Beer&Food Attraction, alla fiera di Rimini se ne è parlato parla. Evidenziata una chiara tendenza a ridurre i consumi di alcolici, come da previsione trend food and beverage 2024, soprattutto per motivi di salute o funzionali (per esempio evitare la guida in stato di ebrezza). Secondo l´International Wine&Spirits Reaserach, le bevande alcol-free rappresentando un mercato da oltre 12 miliardi di dollari in questo momento.

Una birra per tutti i gusti

Con il suo portfolio diversificato, AB InBev è in grado di soddisfare i gusti di ogni consumatore. Dai classici come Budweiser e Stella Artois ai marchi locali e artigianali, c'è sempre qualcosa per tutti. E con l'aggiunta di Corona Cero, l'azienda continua a dimostrare il suo impegno nel fornire opzioni di alta qualità per tutti i consumatori.

Segui l’avventura di Corona Cero su Twitter @ABInBev_EU e su Linkedin e preparati a vivere un’esperienza unica con la nuova birra analcolica di AB InBev.

About Corona

Nata nel lontano 1925 presso il birrificio Modelo di Città del Messico, Corona Extra, è diventata la birra messicana più amata a livello internazionale, esportata in oltre 130 Paesi. Con il suo caratteristico colore dorato, il gusto leggero e rinfrescante, e il rituale del lime, Corona è la scelta ideale per condividere momenti speciali e riconnettersi con il proprio lato migliore.