I menù “selvaggi” dei ristoranti giapponesi

Dal 20 febbraio per un mese otto ristoranti in Italia che fanno parte dell’AIRG, associazione di promozione della cucina giapponese hanno pensato a 8 menu dedicati ai prodotti di eccellenza di Alaska Sea Food: salmone selvaggio, black cod e ikura dall’Alaska.

Il mese di gennaio è stato “Wild Alaska Seafood Month”, un mese ricco di eventi, di promozioni, di video con ricette raccontate da noti influencers del food. Ma non solo, è stato un mese dedicato alla sostenibilità che, per il pescato dell’Alaska, rappresenta una priorità assoluta, grazie a una legge entrata nella Costituzione nel 1959 . 

Tutti le specie ittiche in Alaska nascono e crescono libere, nutrendosi nelle acque incontaminate dell’Oceano Pacifico del nord.  Ricche di Omega 3, acidi grassi polinsaturi a catena lunga, sono considerati veri e propri alleati della salute. La consistenza soda e compatta per il salmone e morbida per il black cod (conosciuto anche come pesce burro) li rendono così ottimi prodotti per menù a base pesce di qualità.

Febbraio 2024: otto ristoranti e i piatti Alaska SeaFood

Dal 20 febbraio per un mese l’operazione di Alaska Sea Food continua con il coinvolgimento di otto ristoranti che fanno parte dell’AIRG, l’Associazione Italiana Ristoratori Giapponesi che promuove la cucina del Giapppne attraverso eventi e degustazioni. Otto famosi chef giapponesi e il rinomato e stellato Claudio Sadler metteranno in menu salmone selvaggio, black cod e ikura dell’Alaska,

I ristoranti e i menù “selvaggi”

Chic ‘N Quick, trattoria Chef Sadler | Navigli Milano

Per l’atmosfera e la genuinità dei prodotti Chic’n Quick è riconosciuta come un’autentica “trattoria” riadattata alla modernità di Milano.

Materie prime freschissime e accostamenti originali danno vita a creazioni leggere ed equilibrate, che variano di giorno in giorno con un occhio dempre attento alla stagionalità.

Info utili Menu “selvaggio”
🌐 www.chicnquick.it
📩 cnq@sadler.it
📍Via Ascanio Sforza, 77, Milano
Scaloppa di Black Cod con riduzione di Pinot nero, lime e zenzero, spuma di patate e verza ricciolina croccante.

Finger’s Garden | Zona Maggiolina Milano

“L’incontro fra le persone è dove tutto ha inizio”.

Un progetto che nasce da un’amicizia particolare, quella di Roberto Okabe con Clarence Seedorf e che portò a Milano una ventata di novità.

©fingersrestaurant.com

Finger’s nato nel 2004 come luxury restaurant giapponese, negli anni offre sempre nuove esperienze: dal sushi bar al sushi take away e delivery, senza mai perdere di vista l’ambizioso obiettivo di essere il miglior ristorante di cucina giapponese creativa di Milano.

Info utili Menu “selvaggio”
🌐 fingersrestaurants.com
📍Via Giovanni Keplero, 2, Milano
📩 info@fingersrestaurants.com
Per il mese Alaska Sea Food un intero menu dedicato ai prodotti ittici dell’Alaska. 

Kokoro | Sesto San Giovanni (MI)

Un Menù nipponico con influenze italiane servito tra canne di bambù, ventagli e kimono in un locale curato così è descritto in poche parole Kokoro

Da oltre 20 anni, Kokoro “La Cucina Del Cuore” nato dalla unione della passione di Fabio Fucentese e di sua moglie Mariko Yamamoto è la sintesi creativa che unisce la tecnica preparazione del sushi in stile Edomae (sequenza che alterna nigiri, serviti secondo una sequenza progressiva di grassezza del pesce e umami, a sashimi e assaggi di cucina giapponese autentica, al vapore o ai fumi della griglia sumibiyaki) alla cura e al rispetto della tradizione.

I titolari di Kokoro ©Website Kokoro
Info utili Menu “selvaggio”
🌐 kokororistorantegiapponese
📍 Via Fratelli Picardi, 234, 20099 Sesto San Giovanni
📩 info@ristorantekokoro.it
Gindara no nitsuke, stufato con dashi sake, zucchero, mirin, soia e zenzero fresco.
Tartare di salmone rosso, condito con succo yuzu, yuzukosho, sale olio evo e ikura.

OSAKA | Milano centro

Sake ikuradon: riso da sushi ricoperto con salmone e ikura: Gindara Saikyoyaki: carbonaro dell’Alaska marinato al miso e grigliato; Salmone Fry tartare: salmone con panatura croccante e salsa tartara; Salmone teryaki: filetto scottato alla piastra in salsa.

📩 ristoranteosaka.milano@gmail.comwww.milanoosaka.com

POPOROYA | Milano Porta Venezia

Syakedon: riso sushi con salsa della casa sopra fettine di salmone fresco, ikura e semi di sesamo; Ikura gunkan: bocconcini di riso sushi, alga nori e ikura; Ikuratemaki: coni di alga nori con riso sushi e ikura.

📩 info@poporoya.it 🌐 www.poporoyamilano.com

SHIRO | Milano

 Syake shioyaky: salmone alla piastra, sale; Gunkannigiri ikura: bocconcini di riso sushi, ikura marinato nela soia, alga nori, Gindara saikyoyaki: black cod marinato con miso,sake, mirin e zucchero, alla piastra.

info@poporoya.it – www.ristoranteshiro.it

ZERO | Milano

Black Cod marinato in crema di miso; Sushi e Sashimi di ikura in purezza; Roll di Salmone affumicato con salsa al mango, pepe e wasabi; Tartare di salmone con ikura e gelée di ponzu.

zeromagenta@me.comwww.zero-milano.it

Mambo Tony Sushi | Varallo (VC)

A Varallo Sushi di qualità, preparato da un italiano, Varallo in provincia di Vicenza.

Tony Dimartino, appassionato di Manga e cucina giapponese apre la sua attività nel 2028, portando avanti la tradizione nipponica grazie alla passione e allo studio della cucina, tanto che con il suo Mambo Tony Sushi è stato inserito, per la prima volta, nel Golosario Ristoranti 2021

In occasione dell’iniziativa di Alaska Sea Food ha pensato a:

Info utili Menu “selvaggio”
🌐 www.menuconte.it/mambosushi
📍 Via Scarognini, 7, 13019 Varallo VC
☎️ 348 7901480
Alaska Ikura Gunkanbocconcini di riso sushi, alga nori, ikura marinata in salsa ponzu.

Mikachan | Roma

Ristorante in stile Izakaya, pochi coperti, eccellente cucina tradizionale e sushi preparato da Micaela Giambianco, italiana sushi chef tra le più premiate del paese.

La chef ha studiato in Giappone e ricostruito un angolo autentico di Sol Levante a Roma, il Mikachan.In occasione dell’iniziativa di Alaska Sea Food ha pensato a: