Il Ristorante Anima riceve la stella Michelin

Prima stella per Anima, il ristorante fine dining di Enrico Bartolini condotto dallo chef Michele Cobuzzi all’interno dell’Hotel Milano Verticale | UNA Esperienze

Milano, 11.11.2022. – L’edizione 2023 della “bibbia dei gourmet” premia con una stella Anima, il ristorante fine dining aperto da Enrico Bartolini a fine maggio 2021 all’interno dell’Hotel Milano Verticale | UNA Esperienze e abilmente condotto, dall’ottobre dello stesso anno dallo Chef Resident Michele Cobuzzi. Classe 1989, Michele Cobuzzi cura la cucina anche di Vertigo Osteria Contemporanea e Bar con Giardino sempre all’interno dell’hotel.

Sono felice di condividere con Michele la sua Puglia e orgoglioso di lui e di tutto il team”..A partire da Giacomo Morlacchi che insieme alla brigata di sala ha portato Anima a un eccellente livello, senza dimenticare Alessio Arru al bar che con i suoi meravigliosi drink e cocktail sta contribuendo al piacere e alla creatività.”

Enrico Bartolini

Chi è Chef Cobuzzi

Di origini pugliesi, chef Cobuzzi si è avvicinato al mondo della cucina grazie alla famiglia. Cresciuto in campagna a stretto contatto con la natura, sin da bambino ha appreso dai genitori l’amore per la genuinità delle materie prime e per l’agricoltura. Nell’azienda agricola di famiglia, immersa tra uliveti, alberi da frutto, ortaggi e bestiame, Michele ha presto sviluppato una propensione a prendersi cura degli ingredienti, ad attendere e rispettare i ritmi della natura e ad apprezzare una cucina semplice e genuina, rispettosa del territorio. Proprio dalla madre ha imparato le prime ricette di tradizione pugliese.

La passione e la determinazione, unite alla creatività, lo hanno portato a iscriversi alla scuola alberghiera di Foggia e a lavorare nei ristoranti sin dall’età di 14 anni. Il suo viaggio nel mondo gastronomico ha toccato quasi tutte le regioni italiane con una breve esperienza all’estero, in Irlanda. Il percorso di Michele Cobuzzi è costellato di grandi maestri e importanti collaborazioni: da quella, a soli 23 anni, con Gordon Ramsey a Siena (nel Ristorante La Contrada), alla cucina del Ristorante Bracali (**Michelin) in Maremma. A queste sono succedute altre esperienze di alto livello: a Milano ne Il luogo Aimo e Nadia (**Michelin) e all’Enoteca Pinchiorri di Firenze (***Michelin).

Come Resident Chef di Anima Michele Cobuzzi si fa interprete del messaggio gastronomico di Enrico Bartolini raccontando con gusto moderno il ricco patrimonio della tradizione italiana.

Sono molto emozionato perché è la prima stella della mia vita e quindi ringrazio Michelin per questo bellissimo e importantissimo riconoscimento” commenta un emozionato Cobuzzi. “Ringrazio anche tutta la brigata di cucina, i colleghi che si occupano della sala e naturalmente Chef Bartolini per l’opportunità che mi ha dato coinvolgendomi in questo progetto. La stella mi dà una grande energia e tanto entusiasmo per migliorare sempre più e soddisfare i nostri ospiti e le loro aspettative.”

Chef cobuzzi

In Anima, sette tavoli aperto solo la sera (anche agli esterni), lo chef propone due percorsi gourmet:

  • Intensità” (in otto passaggi – 150 euro bevande escluse – con la possibilità di optare anche per tre o quattro portate alla carta, rispettivamente a 90 e 110 euro)
  • Le mie certezze” (“Un percorso di piccole grandezze” cinque passaggi a 125 euro, bevande escluse