La Braseria il tempio degli amanti della carne

Per i cultori della carne, La Braseria è una meta obbligata. Primi piatti della tradizione, menu degustazione e una ricchissima varietà di carni pregiate e di cotture differenti sapranno tentarvi e sedurvi, siamo a Osio Sotto in provincia di Bergamo dal cultore e amante delle carni Chef Luca Brasi.

Nel cuore del piccolo centro storico di Osio Sotto, in provincia di Bergamo, lo chef Luca Brasi da libero sfogo alla sua passione per la buona cucina con creatività, nel ristorante La Braseria. Dopo anni di ricerca ed esperienza nel settore della ristorazione La Braseria, grazie allo chef, si è orientata verso un’accurata selezione di carni italiane e biologiche. Il controllo della filiera produttiva delle carni proposte è attento fino alla loro frollatura e così assicura la massima qualità dei tagli proposti in menù.

Luca Brasi dalla stella Michelin al fenomeno La Braseria

Dopo numerose esperienze, tra cui le esotiche Bermuda, Maldive, la francese Costa Azzurra, e la nostrana Costiera Amalfitana, ma anche in realtà di montagna come Courmayeur e Cortina, nel 1997 lo chef Luca Brasi torna nel territorio bergamasco. È qui che apre il suo storico ristorante La Lucanda che gli varrà, solo cinque anni più tardi, la Stella Michelin.

Dal 2012 la storica insegna ha lasciato spazio al più recente progetto dello chef: La Braseria! Qui protagonista indiscussa è senza dubbio la carne, infatti possiamo definire La Braseria un vero e proprio tempio per gli appassionati di cucina delle carni. Infatti è possibile scegliere tra una vasta offerta di tagli pregiati proposte in cotture differenti: dai tagli crudi come le tartare, al BBQ con cottura al fumo di faggio a bassa temperatura, alla griglia e al forno a legna.

Ristorante con macelleria: la proposta gastronomica

Un ristorante, una macelleria e un albergo dove passare una serata o, perché no, un weekend piacevole.

Una volta varcato l’ingresso a La Braseria si viene accolti dalle grandi vetrine, sempre ben preparate e ricche di carni, dal Vitellone bianco Marchigiano fino all’Aberdeen Angus, dalla Reggiana biologica a “sua maestà” il Bue Grasso Piemontese.

Nella sala, accoglienza, eleganza e ricerca dello stile sono le parole d’ordine. Marmi raffinati e dettagli tipicamente liberty, si sposano alla perfezione con l’atmosfera dominata da una forte cura per il dettaglio.

Il mondo della carne ha sempre appassionato lo chef Brasi e per questo motivo ha deciso di valorizzare questa affascinante materia prima. Infatti iniziato a studiarla, avvicinandosi anche al mondo dell’allevamento, dove seleziona direttamente gli animali. La ricerca prosegue poi sulle migliori tecniche e metodi di cottura, dai tradizionali alla brace fino all’affumicatura.

La scommessa de La Braseria di Luca si è dimostrata vincente, tanto che ad oggi è tra i primi 50 ristoranti della speciale classica mondiale World’s 101 Best Steak Restaurant

Il menu de La Braseria

Tutto è preparato rigorosamente all’interno della cucina del ristorante e anche i salumi di bovino vengono prodotti internamente partendo dall’eccellenza dei tagli di carne selezionati.

Nel menù per iniziare, interessante la carrellata di antipasti, tutti da provare, si spazia dal Taco Sottile di Angus cotto al BBQ, maionese all’acero e topinambur croccante al Carpaccio di Fassona piemontese al tartufo nero bergamasco e cialda croccante.  Da provare anche la “bresaola di Wagyu” con la sua tipica marezzatura, è tra le proposte rare che arricchiscono la carta.

Tra le portate principali per gli amanti della cottura alla brace non possono mancare i classici come le costate e le fiorentine di ogni razza selezionata e frollate a lungo, ma anche specialità come il diaframma e la denver steak di Wagyu. E per chi vuole andare oltre i classici, la proposta dei tagli affumicati e cotti a bassa temperatura è sicuramente la scelta migliore.

Alta ristorazione e macelleria che si incontrano

Sin dal primo impatto all’ingresso che al primo assaggio al tavolo si percepisce di essere in un luogo dove alta ristorazione e macelleria si sono incontrate, attenzione alle materie prime di eccellenza e continua ricerca nelle tecniche di cottura e nell’abbinamento degli ingredienti.

L’esperienza dello chef permette di offrire una proposta carne davvero unica che diventa ancora più speciale quando la selezione del capo in allevamento viene direttamente svolta dallo stesso, garanzia questo di vicinanza e conoscenza degli allevatori e ovviamente di qualità proposta nel suo menu.

Tra i piatti che consiglio ci sono sicuramente l’antipasto di “Midollo arrosto, pane croccante e caviale di storione siberiano”, lasciatevi stupire dal contrasto di gusto e consistenze degli ingredienti.

Da non perdere tutta la proposta a base di Bue Grasso Piemontese, partendo dalla bresaola prodotta e curata direttamente da Luca Brasi, dal profumo e gusto intenso arrivando al Fracosta cotto a bassa temperatura per 10 ore con rub al curry” e sfilacciato al tavolo prima di essere servito. Per gli amanti della carne che stanno cercando un luogo dove conoscere, gustare ed esplorare quanto l’alta cucina possa valorizzare una materia prima straordinariamente di qualità La Braseria diventerà un luogo dove tornare

Non solo ristorante, La Braseria è anche albergo

Oltre alla straordinaria proposta gastronomica il locale offre anche la possibilità di soggiornare all’interno dell’Albergo La Braseria,  8 stanze, tutte completamente rinnovate di recente.

L’atmosfera e lo stile del ristorante è ripreso anche nelle stanze con le ricercate boiserie, il marmo bianco di Carrara e i dettagli di ottone e un tranquillo giardino interno a disposizione degli ospiti.

Indirizzo e contattiOrariAltre Info 
📍Via Risorgimento, 17, 24046 Osio Sotto BG
🌐 Sito web: la-braseria.com
☎️ Tel: 035 808692
Da lunedì alla domenica
12:00-14:00 19:00-22:00
Prezzo €€€
Info utili