Milano Design Week 2024 il meglio del food and beverage

Sta arrivando anche quest’anno senza sosta e con grandi aspettative la settimana più cool dell’anno. La mitica settimana del Mobile, la Milano Design Week 2024, torna nel suo periodo primaverile, a cavallo con Vinitaly di Verona ma sempre piena di installazioni e iniziative in città. Eh sì, come ogni anno la città si anima di iniziative ed eventi dove, immancabili, anche il food and beverage incontrano il design, l’arte ma anche la musica per accompagnare in esperienze a 360° i sensi e l’estetica delle nuove forme e tendenze.

Durante la Milano Design Week, all’interno delle iniziative del FuoriSalone, il concetto di design abbraccia ogni ambito, compreso quello food. Apprezzato da appassionati e non che esplorano il piacere visivo e gustativo, il cibo ha il pregio di non essere solamente uno spettacolo da osservare, ma anche da gustare. Grazie alla sua apertura alle collaborazioni, il settore della ristorazione si lascia influenzare e rivoluzionare durante l’evento, sia nella forma che nella sostanza. La sua influenza si estende su un vasto spettro sia di gusti che di località urbane.

Ecco alcuni appuntamenti enogastronomici da non perdere in occasione della settimana più attesa dell’anno, tra installazioni iconiche, stravaganti performance e progetti unici con designer di fama internazionale nel Fuori Salone 2024

FuoriSalone 2024: food e wine experience

Casa Masciarelli celebra il vino, la cucina e il design Made in Italy

ItaloAmericana il leitmotiv di Casa Masciarelli durante la settimana di design per eccellenza, nel suo nuovo pied-à-terre milanese, nel cuore del distretto 5VIE, l’azienda vitivinicola Masciarelli Tenute Agricole ospita l’installazione del collettivo di designer Anotherview. Gli artisti Tatiana Uzlova, Marco Tabasso e Robert Andriessen espongono in anteprima una finestra su New York visibile (su prenotazione) giovedì 18 e venerdì 19 aprile.

Showcooking Giada De Laurentis

La chef italo-americana Giada De Laurentiis, vincitrice di un Emmy Award, presentatrice televisiva, autrice di 10 libri di cucina, mercoledì 17 aprile, nel corso di un evento privato, intratterrà gli ospiti in uno show-cooking assieme a Mario Di Giovanni, Chef del Castello di Semivicoli – wine resort della cantina abruzzese

Dove: Showroom Masciarelli, Corso Magenta, 30
Quando: 18 e 19 aprile, dalle ore 15:00 alle 18:00
Info e prenotazioni www.masciarelli.it / eventi@masciarelli.it

Bar Unikko by Marimekko e Apartamento Porta Venezia

Il bar Stoppani per il fuori salone si trasforma e sarà tutto brandizzato Marimekko, in collaborazione con la rivista Apartamento. Posizionato in modo strategico e ricco di tradizione tra Porta Venezia e viale Abruzzi, questo locale è perfetto per un evento speciale con l’iconica stampa floreale Unikko, che celebra i suoi sessant’anni.

Dove: Bar Stoppani (via A. Stoppani)
Quando: dalle 8AM alle 9PM

Il resto dell’esperienza, forse con qualche novità nel menu, è da scoprire e, naturalmente, da catturare in foto dopo il 15 aprile. NUOVA Group ci invita a immergerci nell’atmosfera all’Americana: arredamento, design luminoso, moda, musica e, naturalmente, gastronomia, dalla California superano le colonne d’Ercole e si avvicinano a quelle di San Lorenzo. Dopo questa esperienza, il minimalismo tipicamente italiano del bistrot Via Stampa non sarà più lo stesso.

Dove: Ristorante Via Stampa

We Are Ona alla Fondazione Carla Sozzani | Bovisa

Il collettivo milaneseWe Are Ona anche quest’anno torna a casa per la MDW2024 e dal prossimo lunedì sarà in Bovisa, in un pop-up dentro alla Fondazione Carla Sozzani. Preparazioni culinarie sempre di interesse con ingredienti rigorosamente di stagione assemblate dalla chef Megan Moore. A inquadrarle con un tocco posh e metterle sotto la giusta luce, ci pensano la space designer Laura Floor e il fotografo Mark Borthwick.

Per info

Da lunedì 15 aprile a domenica 21 aprile – www.weareona.co
📍Fondazione Sozzani Bovisa (87 Via Bovisasca)

Unlocking No. 3 flavours No. 3 London Dry Gin | Statale

L’installazione “Unlocking No. 3 flavours” di No. 3 London Dry Gin, un distillato rinomato a livello internazionale, offre un’esperienza sensoriale avvolgente, ispirata al genio della lampada. I sapori intensi e i profumi vibranti creano un’orchestra sensoriale che trasporta il visitatore in una spirale emozionale.

La fusione creativa tra mixology e arte si manifesta nell’opera ideata dalla designer Alessandra Baldereschi per il FuoriSalone, attualmente esposta all’Università Statale di Milano come parte della mostra “INTERNI Cross Vision” di INTERNI.

Un lampadario a spirale dallo stile fiabesco, mete in evidenza i pilastri fondamentali del gin No. 3: i sapori e i profumi delle sue botaniche ricche e variegate, come ginepro, agrumi e spezie. Il design a spirale si innalza verso l’alto, mentre il nome No. 3 e la chiave iconica sulla bottiglia evocano l’origine del gin presso Berry Bros & Rudd, il più antico mercante di vini e liquori di Londra, situato al numero 3 di St James’s Street fin dal 1698.

Emotions of the Sun by Veuve Clicquot | Moscova

Con oltre 250 anni di storia nel diffondere la sua Cultura Solaire in tutto il mondo, Veuve Cliquot presenta, in collaborazione con l’agenzia leggendaria Magnum Photos, “Emotions of the Sun”, una mostra fotografica itinerante dedicata al Sole, simbolo universale di gioia e ottimismo.

Otto rinomati fotografiSteve McCurry, Alex Webb, Trent Parke, Olivia Arthur, Lindokuhle Sobekwa, Cristina de Middel, Nanna Heitmann e Newsha Tavakolian – espongono le loro personali interpretazioni del tema, presentando 40 immagini uniche che spaziano attraverso una vasta gamma di emozioni, forme e colori.

Durante l’intera settimana dell’evento, presso il Clicquot Café, sarà possibile degustare le iconiche Cuvée della Maison abbinandole a un menu all day firmato da rinomati chef internazionali come Jean Imbert del Plaza Athénée a Parigi, Karime Lopez della Gucci Osteria a Firenze, Valentina Rizzo della Farmacia dei Sani a Ruffano (Lecce) e Mory Sacko del MoSuke a Parigi. Inoltre, sarà possibile acquistare articoli in edizione limitata e bottiglie personalizzate presso la Clicquot Boutique.

📍Garden Senato – Via Senato 14

Design Rum e alta cucina

Zacapa Soul Nest – Brera

Massimiliano Locatelli e Carlo Cracco quest’anno firmano la Zacapa Soul Nest, un’esperienza immersiva per raccontare la magia del Guatemala. Un’installazione speciale creata dal designer Locatelli e degustazioni del distillato abbinato alle creazioni di chef Cracco.

Zacapa Soul Nest Brera FuoriSalone 2024

L’esperienza multisensoriale dal 16 al 20 aprile in via Pontaccio, 12 nel cuore di Brera, è un percorso che unisce design e fine dining portando al pubblico del Fuorisalone tutta la magia del Guatemala.

Aperto al pubblico dalle 10 alle 21, Zacapa Soul Nest è un viaggio ‘dalle labbra all’anima’ ispirato all’heritage del pregiato distillato e dall’iconico petate, la tipica fascia di foglie di palma essiccate simbolo della cultura Maya e simbolo dell’inesauribile legame tra cielo e terra, divino e terreno.

È il risultato di una maestria artigianale con più di 3.000 anni, viva grazie al sapere delle donne locali che condividono le loro abilità di tessitura con Zacapa per decorare le bottiglie di rum. Il legame reso ancora più forte dal 1999, quando il brand ha iniziato a supportare attivamente queste donne, offrendo loro opportunità di lavoro e guadagno per le loro famiglie. Oggi le donne supportate da Zacapa attraverso la produzione di petate sono più di 800.

📍Palazzo Crivelli, via Pontaccio, 12

Musica e Mixology

Armonie Sensoriali, un’esperienza immersiva ed emozionale

Casa Elmar & AEG Experience Area si trasforma in un luogo di ispirazione, con musica sperimentale, mixology e arte visiva. Armonie Sensoriali sfidando le aspettative e coinvolge i visitatori in un’esperienza immersiva. Le Cannibale guiderà un viaggio sonoro unico, mentre Caterina Dufi e Dario Rossi offriranno performance innovative. Installazioni luminose di Midi – Motori Digitali avvolgeranno gli ospiti, mentre degustazioni mixology di Nonsolococktails offrirà un’esperienza gustativa e olfattiva originale, con ingredienti selvatici.

L’evento si svolgerà il 17 aprile a Milano – dalle h.21.00

U Barba Bottega Genovese tra tradizione e innovazione | Brera

Il ristorante simbolo della cucina ligure a Milano, presenta “Basilico idroponico”, In occasione della settimana del Salone del Mobile 2024 presenta un progetto studiato in collaborazione con Baxaico, che celebra il connubio tra tradizione e innovazione, con un allestimento tutto dedicato al basilico, gioiello della cucina ligure e  invita il pubblico a vivere un’esperienza unica nella location di UBARBA Bottega Genovese 📍Via Pontaccio 5, nel cuore di Brera. 

L’obiettivo far scoprire il fascino e la versatilità deI basilico. In questi giorni per il Fuorisalone sarà protagonista ma non solo in tavola. Grazie ad un’installazione studiata ad hoc per l’occasione, che vede come protagonista  una tecnica innovativa, la coltivazione idroponica.

In un mondo in cui la fragilità del territorio è sempre più evidente, U Barba crede nell’importanza di preservare le radici del territorio. Ecco perché sceglie di abbracciare la coltivazione idroponica “fuori suolo”, un metodo all’avanguardia che permette di coltivare il basilico in modo sostenibile, nel rispetto dell’ambiente e massima qualità di prodotto.

Le vetrine di U Barba si trasformano così in un’oasi verde, un omaggio al territorio della Liguria e alla sua ricchezza. Il pubblico potrà ammirare il basilico in tutta la sua bellezza e scoprire le sue molteplici sfaccettature. Il profumo avvolgente sprigionato nella via, le propriotà benefiche per la salute e immancabile l’utilizzo in cucina, dove è l’ingrediente principe di piatti e per l’intera settimana presenta un menù rivisitato per l’occasione.

Hospitality design & Food in Tortona

Aqua Explora Journeys e Archiproducts

Explora Journeys e Archiproducts si uniscono per creare un’installazione di design immersiva durante il Fuorisalone della Design Week.

Archiproducts e Explora Journeys Salone del Mobile 2024

AQUA, curato dallo studio Studiopepe, esplora l’integrazione del design con l’elemento acquatico, presentando anche una collezione su misura di Unopiù*.

La mostra invita i visitatori a salire su una nave arredata appunto con la collezione Unopiù Davos di Matteo Nunziati, in edizione limitata e esclusiva per Explora Journeys. L’installazione continua nello showroom Archiproducts, trasformando gli spazi con giochi di luce e riflessi.

Proprio come l’acqua cambia costantemente a seconda della luce e del movimento, l’installazione, che fluttua naturalmente negli elementi di design di Explora Journeys, evoca la fluidità della vita stessa. Tra colori e trasparenze, AQUA è un armonioso connubio tra forma e funzione, dove superfici riflettenti e giochi di luce trasformano e rinnovano gli spazi.

[*Unopiù è uno dei migliori produttori di arredamento italiani e un punto di riferimento internazionale nella produzione e distribuzione di mobili di design e accessori per l’outdoor.]

Chef in Camicia & Negroni: Social Panino allo spazio BASE Milano

Chef in Camicia è la media company italiana specializzata sul mondo del food, quest’anno si unisce a Negroni, il marchio leader nella salumeria italiana di alta qualità, per offrire un’esperienza di gusto imperdibile durante la Milano Design Week 2024, nell’ambito del Fuorisalone.

Dal 15 al 21 aprile, presso il food truck Negroni nello spazio BASE Milano, i visitatori potranno infatti gustare in esclusiva irresistibili focacce a base di affettati premium della Linea Essenza Negroni e il social panino, l’unico panino votato dalla community Instagram di Chef in Camicia che si potrà assaggiare in esclusiva durante l’evento.

Giornate all’insegna della cucina gourmet, ma anche del divertimento e dell’intrattenimento con la serie di show cooking condotti da Chef Lello, Chef Ferruccio e Chef Vittoria.

Calendario sessioni di show cooking: