Osteria di Brera riapre in via San Marco a Milano

In un’attesa che ha cullato l’entusiasmo degli amanti della buona cucina, l’Osteria di Brera ha finalmente rivelato la sua nuova veste. Situata in via San Marco 5, l’iconica osteria milanese ha riaperto le sue porte dopo un periodo di chiusura, segnando così un momento significativo nella storia gastronomica della città.

Marzo, 2024. Dopo anni di attesa, precisamente da gennaio 2020 quando i proprietari salutarono i clienti con il messaggio enigmatico “Non è un addio ma solo un arrivederci. Stay tuned” Osteria di Brera riapre in una nuova forma e veste. Dopo 4 anni di attesa la riapertura è infatti stata accolta con grande entusiasmo e curiosità. La struttura, originariamente fondata nel 2010 da Enrico Forti, noto ristoratore milanese, e ora gestita dal figlio Marcello, continua la sua tradizione di eccellenza culinaria di pesce con una nuova anima.

Osteria moderna e pop menù a base pesce

Nata come “locale di pesce fresco” con un focus particolare sulle crudités, l’Osteria di Brera ha sempre puntato sulla qualità e la freschezza dei suoi ingredienti.

L’omaggio a Enrico Forti, con l’aggiunta della data 1990, anno in cui ha aperto il primo ristorante, ha testimoniato il rispetto per la tradizione familiare. Per dieci anni, l’Osteria, che prima si trovava in via Fiori Chiari, è stata il luogo di ritrovo degli appassionati di pesce di prima qualità, italiani e stranieri.

La sua riapertura segna un ritorno importante, anche nell’affollato contesto della ristorazione milanese. Pronta a soddisfare le esigenze di un target raffinato ed esigente. Marcello Forti ha però introdotto una ventata di innovazione, trasformando l’osteria in un luogo moderno e pop, riflettendo lo spirito del quartiere Brera.

Cucina di mare e una selezione dai classici della cucina milanese

L’Osteria di Brera riapre le sue porte con una nuova atmosfera e una nuova proposta culinaria. I dettagli di design e l’arredamento contribuiscono a creare un ambiente accogliente e informale, alla milanese “popma soprattutto fresco e informale ma di stile. Mentre la cucina continua a celebrare la freschezza e la qualità del pesce. Con un’ispirazione dalle brasserie di mare del sud della Francia, il ristorante reinventa l’idea tradizionale del ristorante di pesce, offrendo piatti semplici ma autentici.

Il Menù

Selezione di ostriche per iniziare: francesi, italiane e irlandesi. Plateau di mare, cruditè di pesce. Paste della tradizione italiana con aggiunta di ingredienti gustosi di mare (vongole, bottarga, tartare di tonno, castagne e ricciola)ma anche piatti di verdure cotte e in insalata.

La palette dei colori gioca sui toni del rosso (simbolo della passionalità italiana) un tocco francese con un rouge lavè e le grandi righe blu alle pareti, oltre il pavimento in legno per dare calore e carattere al locale e farci sentire subito un po’ a casa.

Chef Giovanni Muro “Johnny”

La cucina della nuova Osteria di Brera è guidata dallo chef Giovanni Muro, noto come Johnny, il vero protagonista. Grazie a ingredienti selezionati con cura e una preparazione attenta, ogni piatto è un’espressione della ricchezza del mare. Senza dimenticare la tradizione che si può cercare in uno dei quartieru più storici della città, come la cotoletta alla milanese al risotto giallo e non mancano anche alcune proposte vegetariane

Carta di vini nazionali e internazionali

Accanto alla deliziosa proposta culinaria, l’Osteria vanta una carta dei vini curata dal sommelier Enrico Merli McClure. Con una selezione di etichette nazionali e internazionali, per offrire ai suoi ospiti un’esperienza enologica di alto livello.

Info utili

La sala interna ospita circa 40 coperti. All’esterno tavoli e divanetti dove
gustare cocktail e aperitivi con piatti in sharing di pesce e verdure.

Per prenotazioni e ulteriori informazioni
☎️ Tel. 02 29061051.
📍Indirizzo Via San Marco, 5
🌐Website osteriadibrera.it

Follow IG @osteriadibrera

La proprietà

Con la sua nuova veste l'Osteria di Brera, sotto la guida di Marcello Forti, si prepara ad affrontare il futuro con fiducia e determinazione. Una solida reputazione alle spalle e un occhio attento alle nuove tendenze gastronomiche, l'osteria si propone di continuare a deliziare i palati dei suoi ospiti per molti anni a venire.
Dalla fine degli anni ‘90, Marcello segue le orme del padre Enrico nella
ristorazione e nell'imprenditoria. Oggi è proprietario di diverse realtà, tra cui il noto
ristorante Stendhal Milano (situato a pochi passi da Osteria di Brera), Mediterranea
(format dedicato all’healthy food) e Hostaria Bacanera a Venezia.