Tow the Odd Wine apre in Bullona a Milano

In via Losanna, 16, nel cuore del quartiere Bullona, arriva Tow – The Odd Wine, un nuovo progetto di ristorazione che unisce una selezione di vini “particolare”, buon cibo e un’atmosfera ricercata.

8 novembre 2023 – Siamo nel triangolo formato dalle vie Cenisio – Procaccini – Corso Sempione, a poca distanza dal rinnovato quartiere City Life e dove sorgono importanti insegne come IYO o locali rinomati anche per il connubio experience ristorante e dopo cena. Infatti il quartiere Bullona di Milano oggi registra un certo interesse e attrae un pubblico vario, data l’eleganza e prestigio della zona residenziale.  

Nasce qui in via Losanna, 16, all’interno di un palazzo storico del primo ‘900, Tow – acronimo di The Odd Wine, un locale che si affaccia sul panorama milanese con una proposta enogastronomica audace e dal gusto ricercato.

La novità dell’enogastronomia in Bullona

TOW – The Odd Wine è un nuovo progetto di ristorazione che al buon cibo antepone il vino ricercato senza però che questo sia da meno, ricercando un’atmosfera accogliente ma ben studiata e un’attenzione all’armonia di arredi e materiali. 

Situato in via Losanna, 16, nel cuore del quartiere Bullona è il risultato della profonda conoscenza e della passione per il mondo dell’alta ristorazione e della convivialità dei titolari.

Andrea Griffini, già attivo nel campo della ristorazione da oltre 20 anni, Andrea Zarra, ingegnere rientrato in Italia dopo diversi anni all’estero con una profonda nostalgia della qualità e dell’unicità dei sapori del nostro territorio. 

La selezione dei Vini e i cocktail

Si arricchisce il patrimonio di ristoranti a Milano con un’idea al passo con i tempi, nasce TOW – The Odd Wine.

In perfetta sinergia con l’animo del capoluogo meneghino sempre in continua e rapida evoluzione, ma che cercando di non dimenticare la vera essenza della convivialità all’italiana, del piacere di un servizio attento e di un ambiente curato 

La selezione dei vini, da cui il nome del locale “The Odd Wine”, è definita dagli “Andrei” particolare”.

Senza piegarsi a definizioni e mode, si fa portavoce di una cultura del vino che premia l’impegno, la costanza e il rispetto per il territorio da parte di produttori storici e di nuove realtà vitivinicole impegnate in un processo di innovazione cortese.  

Produzioni eroiche, viticoltori geniali, aziende storiche e giovani innovatori: la lista vini di TOW sa sorprendere ed emozionare, senza lasciarsi intrigare da preconcetti o conformismo.

A completare l’offerta beverage, è possibile trovare anche una cocktail list non invadente, contemporanea e ben studiata.

La proposta food – Italia cosmopolita

Parallelamente, la proposta food è attenta al patrimonio gastronomico italiano con un animo pur sempre cosmopolita, lo stesso della città e di chi la abita o la incontra nel suo viaggiare, andando ad esplorare sapori e ispirazioni che vengono da lontano, seppur ormai parte del quotidiano di chi vive e sperimenta le cucine di Milano

Presidi Slow Food e piccoli produttori creano così un fil rouge tra la proposta del menu pranzo e l’offerta di tapas à la carte pensata per l’aperitivo e la cena.

TOW – THE ODD WINE 

Indirizzo e contattiOrariAltre Info 
📍via Losanna, 16
🌐 Sito web: per prenotare
Instagram
Tel: 02 09943642
Da lunedì al sabato
h.12.00-15.00/19.00-00.00
Domenica
H.19.00-00.00
Prezzo €€
Info utili

La Location

Cura, ricercatezza ed eleganza contemporanea sono concetti che all’interno di TOW trovano espressione anche nell’architettura e nelle scelte stilistiche di interior design del ristorante e wine bar.  I titolari, nelle scelte stilistiche del locale, hanno voluto arredi e finiture in linea con il buon gusto e il gusto italiano con animo cosmopolita così come nelle scelte della proposta food & wine

[Affidandosi a STUDIO LATINO, duo di architetti partners nel lavoro e nella vita privata, si è creato un concept contemporaneo completamente tailor-made, sfruttando al meglio lo spazio. ]

La scelta di prediligere materiali industriali nel contesto elegante e accogliente, con mattoni a vist, permette di entrare in un’ambientazione dinamica, mai banale, dove rilassarsi in un ambiente che rimane fedele alle vibes di tensione positiva e stimolante che Milano dona costantemente a chi la vive. L’illuminazione è firmata
iGuzzini, mentre le sedute sono Zilio A&C: scelte che esprimono un’attenzione e una cura dei dettagli di grande raffinatezza.

ANDREA GRIFFINI

Nato a Milano nel 1984, frequenta Architettura Ambientale al Politecnico, studia post produzione fotografica e design, nel frattempo lavora come cameriere.

Nel 2016-2017 inizia a lavorare da Filippo La Mantia e scopre una vera e propria passione per il mondo dell’ospitalità. Da lì inizia una carriera come direttore di sala in alcuni dei più noti locali sulla scena milanese, come Cocciuto, fino ad arrivare da Nobu nel 2022. 

Sommelier AIS, decide nel 2023 di dare vita al sogno di aprire un locale tutto suo e, insieme al socio Andrea Zarra, apre TOW – The Odd Wine.