Venice Cocktail Week 2023

Torna a Venezia Venice Cocktail Week. La terza edizione del programma dedicato alla cocktailerie iniza alunedì 23 e si conclude domenica 29 ottobre 2023. La Kermesse è stata deata e diretta da Paola Mencarelli con il patrocinio del Comune di Venezia e il sostegno di Vela si terrà nella Serenissima .

Torna a Venezia la settimana nei migliori Cocktail Bar

Un appuntamento atteso dove son previsti grandi appuntamenti in città. La Cocktail Week alla sua terza edizione si conferma un’iniziativa unica nel suo genere

Venice Cocktail Week 2023 punta a far scoprire la città attraverso un itinerario tra 31 Cocktail Bar selezionati ad hoc per la kermesse stessa, alla scoperta dei Cocktail creati in esclusiva per la manifestazione. Il bello di Venice Cocktail Week è che si sviluppa attraverso la collaborazione e l’arricchimento reciproco tra alta ristorazione e mixology di eccellenza veneziana.

“Se la prima edizione è stata una scommessa, la seconda è stata quella del consolidamento. La terza sarà invece quella della conferma per Venice Cocktail Weekdichiara l’Assessore Comunale al Turismo, Simone Venturini

Simone Venturini, assessore comunale al Turismo

Da questo dialogo sono nate nuove idee e sinergie che hanno creato un’eco che si è propagato da Venezia al resto del mondo. Così è stato negli anni scorsi e così sarà anche questo ottobre.

Quando? Da lunedì 23 a domenica 29 ottobre 2023.

“la Venice Cocktail Week offre un itinerario inconsueto tra tradizione e innovazione in un settore che punta sempre più all’offerta di qualità.”

dichiara così Fabrizio D’Oria, il direttore operativo di Vela S.p.a.

Come funziona la Venezia Cocktail Week?

I riflettori della kermesse di eventi è proprio sui cocktail bar partecipanti e sui loro bartender. L’impostazione segue dunque quella dell’iniziativa sorella Florence Cocktail Week.

In poche parole momenti che coinvolgono gli esperti e portavoce veneziani della cocktailerie, puntando a essere formativi e di intrattenimento, pensati sia per il pubblico che gli amanti e addetti del settore. Obiettivo diffondere un bere consapevole e di qualità e far crescere e dare visibilità ai locali di un’intera città, sottolineando le specificità e particolarità degli stessi peculiarità e sfaccettature.

Con il passare del tempo ho sviluppato una sensibilità che mi ha portata a voler dare valore all’aspetto sociale e comunitario, focalizzandomi sul mettere in risalto le peculiarità di ogni singola realtà, senza andare a creare competizioni. Per questo motivo, come Florence Cocktail Week, anche Venice Cocktail Week si distingue dagli altri eventi del settore.”

Novità edizione 2023

L’edizione 2023 della kermesse di Venezia vuole dunque accendere i riflettori anche su insegne e professionisti che non sono sotto le luci della ribalta, ma che lavorano con qualità e consapevolezza. 

“La Cocktail Week vuole essere lo strumento attraverso il quale ogni partecipante può emergere e farsi conoscere in base alla propria identità.” Conclude la stessa Paola Mencarelli “Grazie al consolidamento di una vera e propria community e all’innalzamento della qualità dell’offerta, sono sicura che la visibilità di ogni singola realtà o professionista durante la manifestazione durerà anche nel tempo a venire.”

Il festival del bere miscelato di qualità, si modella sulla città che lo ospita. Presenta un calendario ricco di contenuti ed eventi e non mancano ospiti di fama nazionale e internazionale. 

I cocktail bar, Bar d’Hotel e le Dinining Spirits di Venezia

La terza edizione della kermesse della Serenissima coinvolgerà i migliori 31 cocktail bar di Venezia suddivisi in Bar d’Hotel e Cocktail Bar e i loro bartender, che daranno libero sfogo alla propria creatività dimostrando talento e inventiva in una Cocktail List realizzata ad hoc per l’intera settimana Venezia Cocktail Week 23.

La cocktail list VCW23 di ognuno dei 31 cocktail bar presenterà 3 drink esclusivi:

  1. SIGNATURE COCKTAIL, un drink di libera creazione VCW23 rappresentativo del cocktail bar.
  2. RIESCO A BERE ITALIANO, un drink dedicato al made in Italy con prodotti di aziende esclusivamente italiane, partecipanti all’iniziativa RiEsco a Bere Italiano.
  3. APERITIVO DI MEZZOGIORNO, un drink fresco e leggero ideato per l’aperitivo di mezzogiorno, grande tradizione veneziana.
Cocktail BarDining with SpiritBar d’Hotel
Ai Do LeoniAi do LeoniAlchemia – Ca’ di Dio
AmoAlgiubagiòArts Bar – The St. Regis Venice
AncòraAntinoo’s Lounge & Restaurant – Sina Centurion PalaceCanova Bar – Baglioni Hotel Luna
Blue Drop VeniceAromi Restaurant – Hilton Molino Stucky VeniceExperimental Cocktail Club – Il Palazzo Experimental
Caffè FlorianArva, Aman VeniceIl Caravellino – Hotel Saturnia & International
Caffè LavenaGio’s Restaurant&Terrace – The St. Regis VeniceLa Biblioteca – Nolinski Venezia
ChicBarGlam Enrico BartoliniLe Maschere – Splendid Venice
Grancaffè QuadriHostaria BacaneraLPV Bar – Londra Palace Venezia
La Barrique Wine BarIl Caravellino – Hotel Saturnia & InternationalOrientalbar & Bistrot – Hotel Metropole Venezia
Marciano Pub VeneziaLocalRose Bar – JW Marriott Venice Resort&Spa
Osteria I RusteghiMarciano Pub VeneziaSanta Cocktail Club Venezia – Hotel L’Orologio Venezia
San Giorgio CafèOriental Bar & Bistrot – Hotel MetropoleSkyline Rooftop Bar – Hilton Molino Stucky Venice
Tarnowska’s American BarOsteria I RusteghiThe Bar – Aman Venice
Terrazza AperolRistorante Canova by Sadler – Baglioni Hotel LunaTop of the Carlton Sky Lounge – Hotel Carlton on the Grand Canal
Tiki NoirRose Bar – JW Marriott Venice Resort&Spa
Time Social BarSan Giorgio Cafè
Venissa – Il BarTaverna La Fenice
Terrazza Aperol
Top of the Carlton Sky Lounge – Hotel Carlton on the Grand Canal
Venissa Osteria Contemporanea – Venissa Tenuta
VERO Restaurant – Ca’ di Dio
Wistèria
Zanze XVI

Le cene con paring drink food: Dining With the spirits

Per questa terza edizione di Venice Cocktail Week torna anche Dining With The Spirits. L’iniziativa ideata da Paola Mencarelli per creare sinergie fra il mondo della mixology e quello della cucina quest’anno, rispetto ai precedenti, darà maggiore risalto ai professionisti della scena gastronomica della Laguna, e anche a loro sarà dedicato un ritratto.

Nato a Firenze durante Florence Cocktail Week, DWS coinvolge 24 ristoranti e cocktail bar della Serenissima che per tutta la settimana VCW23 o per una singola serata vogliono proporre la loro interpretazione degli spirits in cucina, utilizzandoli come ingredienti nei loro piatti, in un singolo piatto o in un intero menu. Ma anche con pairing interessanti, con cocktail o distillati lisci, andando a creare eventi dedicati alla loro presentazione.

Masterclass, incontri e tasting

Durante la giornata, momenti educazionali dedicati alla descrizione di prodotti, tecniche di miscelazione e format di bar, masterclass, presentazioni di prodotti e libri, incontri culturali, tasting e un ampio spazio destinato all’intrattenimento, sia diurno che serale. Tutti i contenuti verranno declinati in momenti creati ad hoc per VCW23, dagli Aperitivi di Mezzogiorno alle Guest Shift, passando per Brunch e incontri con ospiti selezionati tra i migliori del panorama italiano e internazionale.

Appuntamenti anche nei locali Event Partner: Bar d’Hotel Partner e Cocktail Bar Partner che non presenteranno la Cocktail List VCW23 ma che ospiteranno eventi culturali e ricreativi.

Tutti gli appuntamenti VCW saranno aperti al pubblico. Per la parte educazionale l’accesso sarà a titolo gratuito e con prenotazione, gli altri eventi saranno a pagamento o su invito.

Come nelle passate edizioni, anche nel 2023 viene messa in risalto la figura del bartender. Nell’ottica di valorizzare la professionalità dei protagonisti dei cocktail bar VCW23, e come vuole la tradizione delle Cocktail Week organizzate dalla stessa Paola Mencarelli, è stata chiamata la fotografa ritrattista di fama internazionale Veronica Gaido a dar vita a ritratti unici dei diversi team dei cocktail bar partecipanti.

Le iniziative in città

Durante la settimana saranno proposte attività esperienziali in cui i cocktail accompagneranno gli ospiti alla scoperta della città, aperte al pubblico su prenotazione o su invito. Tra queste: “Venezia nel bicchiere: dai Caffè Storici ai Cocktail Bar passando per i Bacari”, “I Salotti “Verdi” di Venezia”, “Al di là del Canalaso: Rialto e le Osterie Storiche”, “Atelier Aperti Hotel”, “Cocktail con il Designer”.

Inoltre, visite in Vetreria e nelle Botteghe Artigiane, Esperienza in Bragozzo (imbarcazione da pesca), Esperienza in Topa (imbarcazione tipica della laguna veneziana).

DESIGN 

Particolare attenzione al design, fin dalla creazione del brand. Il logo di Venice Cocktail Week è firmato da Piero Lissoni con Lissoni&Partners che ha voluto regalare alla manifestazione una sua interpretazione personale e moderna attraverso un logo minimalista, pulito ed elegante, che lega il mondo dei cocktail a Venezia, partendo dal disegno di una coppa Martini che si trasforma in gondola realizzato da Marino Lucchetti, Bar Manager di LPV Bar, Londra Palace Venezia.

COLLABORAZIONI CON ALTRE COCKTAIL WEEK

Sempre in nome dello spirito di community e sharing, arrivano anche collaborazioni con frizzanti cocktail week nazionali e internazionali, come Trieste Cocktail Week e Tel Aviv Cocktail Week, i cui barman di riferimento saranno protagonisti di guest shift nei locali veneziani.

Info utili e il programma

Tutte le informazioni su Venice Cocktail Week saranno comunicate sui canali social della manifestazione.

Le Cocktail List e il Calendario Eventi saranno consultabili sul sito www.venicecocktailweek.it

Venice Cocktail Week è un evento patrocinato dal Comune di Venezia, con il sostegno di Vela

MAIN SPONSOR

Altamura Distilleries, Campari Group, Cointreau, Distilleria Nardini 1779, Ferro Beverage&Co, Select

SPONSOR

Amante 1530, Angostura, Bitter Fusetti, Costiera Gin, Limestone, Nonino, Nordès, Yerbito

RIESCO A BERE ITALIANO

Amaretto ADRIATICO, Amaro Camatti, Amaro Santoni, FIOL Prosecco, Gin Beside, Gin dei Sospiri, Nonino, Xedequa

EVENT SPONSOR

Cadello, Rum Diplomatico, SVN senses, Tito’s

MAIN SPONSOR TECNICO

Ice3